Opportunismo VS Strategia

 

Come spazzare via gli ostacoli che impediscono al tuo risparmio di crescere

 

In un mondo che si sta evolvendo ad una velocità insostenibile per un risparmiatore “normale”, devi cominciare il prima possibile a costruire delle solide radici per la tua pianificazione finanziaria. In questo post andremo ad analizzare i principali ostacoli che potresti trovare sul tuo cammino, e soprattutto come affrontarli ed eliminarli per poter finalmente raggiungere i tuoi obiettivi finanziari. Avendo ben chiaro quali sono questi problemi, ed eliminandoli, sarai in grado di far crescere il tuo risparmio più velocemente e soprattutto molto più facilmente di quanto avresti mai pensato fosse possibile.

I concetti che ti illustrerò oggi sono gli stessi che tutti coloro che hanno successo in campo finanziario, che hanno raggiunto i loro obiettivi di vita importanti, hanno compreso ed usato in maniera costante e ricorrente.

Quello che leggerai sembrerà, letteralmente…una diagnosi medica. Scoprirai il problema, quali sono i suoi sintomi, la causa ed otterrai, ovviamente, una panoramica con le possibili soluzioni.

Cominciamo con l’analisi di un dei problemi fondamentali che la maggior parte dei risparmiatori si trova ad affrontare:

  • Sintomi: cercare compulsivamente lo strumento finanziario a brevissimo termine che apparentemente potrebbe portare a guadagnare di più, senza nessuna pianificazione.
  • Causa: pensiero opportunista
  • Problema: mancanza di pianificazione finanziaria

Il primo e solitamente anche uno dei più ardui ostacoli da affrontare riguarda il risparmiatore stesso ed il suo modo di pensare. Per come la vedo io ci sono due differenti scuole di pensiero diametralmente opposte quando si parla di gestire il risparmio e renderlo profittevole: la scuola di pensiero opportunistica e la scuola di pensiero della pianificazione finanziaria.

I cosiddetti “cacciatori di tasso” pensano, chiaramente, in maniera opportunistica, mentre i risparmiatori, specialmente se seguiti da un (bravo) consulente finanziario, tendenzialmente attuano un pensiero strategico.

Un cacciatore di tasso si limiterà sempre a puntare la maggiore opportunità di guadagno possibile nel brevissimo periodo, indipendentemente dai suoi progetti di vita. L’unico criterio che utilizza è “Ho uno 0,% in più da questo prodotto?” oggi magari è un conto di deposito, domani sarà un Pronti Contro Termine, dopodomani un’altra “diavoleria” finanziaria, quel che era ieri è già passato e dimenticato.

I cacciatori di tasso tendenzialmente acquistano su diverse banche e poi le abbandonano prontamente alla prima nuova opportunità di spuntare un tasso anche leggermente migliore; spesso senza fare una serie di opportune valutazioni. Tendenzialmente la domanda che guida le loro azioni ed i loro pensieri è: “Qual è il modo più rapido per avere il tasso migliore per un periodo brevissimo?”

PENSIERO OPPORTUNISTICO VS PENSIERO STRATEGICO

 

Opportunistico

  • Cogliere le opportunità nel momento in cui queste si presentano
  • La maggior parte dei cacciatori di tasso si trova a prendere le decisioni mese dopo mese, senza programmare nulla, e sono attratti dalle possibilità immediate di avere tassi che credono accattivanti per un tempo breve, spesso brevissimo.

Strategico

  • Avere in mente una chiara visione dei propri obiettivi importanti di vita e su cosa fare con il risparmio presente e futuro.
  • I risparmiatori con comportamenti virtuosi hanno bene in mente la loro visione, sviluppano una resistenza ai momenti di correzione vivendoli come opportunità per la realizzazione e scelgono affiancati da un professionista di cui hanno fiducia. Si chiedono continuamente “quali sono le migliori opportunità per raggiungere gli obiettivi importanti per me e la mia famiglia?”

Un Risparmiatore Virtuoso, d’altra parte, è un animale completamente diverso, ha una visione chiara delle cose, della sua pianificazione finanziaria, della sua diversificazione e, soprattutto, di cosa vuole ottenere. In pratica, sa perfettamente che cosa vuole che i suoi soldi diventino. Dato che i Risparmiatori Virtuosi hanno una chiara visione delle cose, possono analizzare con chiarezza i punti di forza delle varie correzioni di mercato e quindi di elaborare, insieme al loro professionista di fiducia, le migliori strategie per ottenere i risultati a cui ambiscono.

Una volta elencati ed esaminati i pro ed i contro di ogni alternativa strategica, il Risparmiatore Virtuoso sceglie la strategia più indicata per permettergli di raggiungere il successo che vuole ottenere. Il Risparmiatore Virtuoso è perfettamente conscio del fatto che le opportunità migliori si trovano all’interno delle correzioni di mercato, se sa che seguendo la sua diversificazione e la sua pianificazione riuscirà a coglierle, invece che seguire le tendenze del momento e le ultime mode.

Quali sono le informazioni chiave che un Risparmiatore di successo dovrebbe conoscere? Ad esempio, che bisogna proteggere i valori importanti della sua vita da eventuali accadimenti indesiderati ed incidentali che andrebbero ad intaccare non solo la sua qualità di vita, ma anche il suo patrimonio.

Perché? Semplice: il suo denaro non può essere lasciato immobile e, soprattutto, infruttifero in attesa di un evento che probabilmente non si verificherà mai oppure si verificherà ma assorbirà molto di più di quello che aveva pensato di accantonare per quell’evenienza. Il denaro del Risparmiatore Virtuoso può essere impiegato in maniera molto più efficiente e tutti i rischi principali possono essere dati ad altri pagando un premio il più delle volte estremamente contenuto.

I soldi, però, vengono lasciati sui conti a tassi molto bassi ed in attesa di fantomatiche opportunità.

Quindi, ecco il principale problema: la stragrande maggioranza dei Cacciatori di Tasso, ma anche dei risparmiatori “normali”, immobilizzano una grande quantità di liquidità. Non hanno alcuna strategia, saltano da un’opportunità all’altra e, nonostante possano anche avere come obiettivo un “rendimento”, non hanno la benché minima idea della pianificazione finanziaria di cui avrebbero un gran bisogno per raggiungerlo.

Ovviamente, non avendo una chiara visione di cosa devono fare, non hanno alcun piano dettagliato per raggiungere “l’obiettivo” (che non è un vero obiettivo!!!) che si sono prefissati. Motivo per cui finiscono per comprare qualsiasi cosa che porti con sé anche solo la minima possibilità, forse meglio dire speranza, di avere un rendimento a brevissimo.

I Cacciatori di Tasso sono amanti degli strumenti finanziari “mordi e fuggi”, che promettono rendimenti in tempi brevissimi.

Ma non è per niente così!

Facciamo finta che tu voglia ottenere dei risultati per un tuo obiettivo di vita reale. Vediamo quale sarà il principale ostacolo per sua riuscita…

Tendenzialmente tutti i clienti hanno tradizionalmente, degli aspetti in comune.

  1. Non vogliono perdere soldi
  2. Vogliono rendimenti non adeguati all’arco temporale che hanno
  3. Non hanno progetti importanti
  4. Hanno in testa i rendimenti dei Titoli di Stato di anni fa
  5. Hanno un amico che guadagna di più con meno rischi

Siamo tutti d’accordo che ciascuno di questi punti sia nei desideri dei risparmiatori, no? Possiamo addirittura andare più in profondità e suddividere le aree che ho appena elencato in micro – funzioni, che consistono in una serie di sotto convinzioni che sono radicate nella mente dei risparmiatori “normali”.

Se ti sei mai sentito frustrato per la mancanza di rendimenti, sopraffatto dall’entità delle correzioni che i tuoi risparmi hanno subito, o semplicemente stanco, non meravigliarti. Seriamente, sarebbe semplicemente impossibile gestire da solo tutta la mole di emotività (ricordati che comunque tu fai un altro lavoro), diventerebbe impossibile anche solo stare dietro alle notizie ed alle cose da fare. Per questo ti serve un Consulente Finanziario di tua fiducia che ti affianchi!

La cosa davvero incredibile è che, nonostante questo sia il principale problema che impedisce ai risparmi degli italiani di decollare e di usare la pianificazione finanziaria per raggiungere i loro obiettivi…ci sono tantissimi risparmiatori che non si rendono conto di quanto perdono ogni anno (anche per colpa dell’inflazione) e continuano a spendere un sacco di tempo e risorse per star dietro a tutto ed inseguire rendimenti effimeri!

Essere privi di strategia ti porterà a dover continuamente rincorrere, ti troverai coinvolto in una marea di rincorse inutili al rendimento del momento non vedendo quanto in realtà stai perdendo! E cercherai continuamente la nuova scorciatoia!

Questo è il modo di pensare dei cercatori di tasso!

Se vuoi avere una pianificazione finanziaria efficiente e vuoi che i tuoi risparmi ti portino verso i tuoi progetti più importanti, devi cominciare a pensare come un Risparmiatore Virtuoso ed avvalerti di un Consulente Finanziario!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.