I 7 Buoni Propositi Del Risparmiatore

…o quelli che dovrebbe avere…

Propositi

Siamo alle porte del nuovo anno e come ogni Capodanno che si rispetti stiliamo la lista, più o meno lunga, dei buoni propositi per il nuovo anno.

Tanto lo sappiamo già che il 92% di essi finiranno per essere disattesi già il 4 gennaio.

Visto il mio lavoro mi viene da stilare una lista di 7 buoni propositi che, spero, ogni risparmiatore previdente ed assennato possa seguire durante questo nuovo anno. Sperando che durino fino al 31 Dicembre prossimo…e se vi serve qualcuno che ve li ricordi o che vi sproni…io sono qui, basta compilare il form in fondo al post.

Iniziamo

1) Informarsi

Informarsi

Il primo proposito è quello che porta consapevolezza: informati. Prendi coscienza seria della tua situazione economico-finanziaria.

In che strumenti hai investito? Quali sono i numeri della tua banca? Il tuo interlocutore ti soddisfa?

Queste sono solamente alcune delle domande a cui devi trovare una risposta. Falle al tuo intermediario di fiducia, quello al quale hai affidato il denaro.

Dal Primo di Gennaio la chiarezza ha acquisito un peso specifico determinante nella SICUREZZA del tuo capitale, del tuo risparmio. Con il Bail In se non hai chiarezza sui TUOI NUMERI rischi in prima persona e non c’è più “Pantalone” che paga.

Se le risposte che hai ottenuto sono fumose, poco chiare o, più semplicemente non ti soddisfano, non fare altro che rivolgerti ad una persona di tua fiducia che ti faccia chiarezza, se non ne hai ancora una di tua piena fiducia compila il form alla fine del post per avere una consulenza gratuita.

2) Smettila col FAI-DA-TEStop

Il secondo proposito dovresti rispettarlo il prima possibile.

Questo è un motto che vado ripetendo da sempre tra le righe di questo blog. Mettiti bene in testa che tu fai un altro lavoro (a meno che, ovviamente, tu non sia un mio collega) ed è tempo che tu segua un professionista.

Così come lo fai per le questioni legali, contabili e mediche devi affidarti ad un professionista nel campo del risparmio.

Il tuo FAI-DA-TE può costarti molto caro. Davvero.

Comprare azioni perché è la tua squadra del cuore, o perché te lo ha detto “quell’amico” o, semplicemente, perché è la tua banca o l’azienda che ti fornisce il gas o l’acqua o internet,

NON E’ UN INVESTIMENTO MA UNA SCOMMESSA

Un enorme rischio che ti assumi, spesso, inconsapevolmente. Non lo faresti mai se te lo proponesse un professionista, un promotore finanziario. Allora perché lo fai da solo?

La pianificazione finanziaria è un lavoro, al pari della consulenza legale o del parere medico.

BASTA COL FAI-DA-TE

Per il tuo bene e quello della tua famiglia o delle persone che dipendono dalle tue scelte finanziarie.

3) Pianificare non è correre dietro ai tassi

Caccia risparmio

Questo è il proposito detto anche “ho visto cose che voi umani…”

Ho davvero visto persone affidare il loro risparmio ad una percentuale, senza ragionare sul perché venisse offerto quel numero né da chi.

Rinnovare dei BOT (oggi negativi) o dei Conti Deposito per più anni consecutivamente non ti porterà da nessuna parte. Avrai solamente lo stress di pensare che sta per giungere la scadenza.

La pianificazione, unita ad una persona di tua fiducia possono fare una enorme differenza, non solo dal punto di vista delle percentuali, ma anche (e soprattutto) dal punto di vista della tranquillità.

I depositi sono comunque soggetti al Bail In, mentre una pianificazione degna di questo nome e quindi ben diversificata va a mettere in sicurezza il capitale ed i rendimenti.

Diversifica Et Impera non è solo il nome del blog, ma un vero e proprio motto da perseguire. Strumenti, aree geografiche diverse, valute, potenziali di crescita rappresentano tutti delle possibili aree in cui andare a fare la differenza.

Il mondo finanziario offre molteplici possibilità: perché ti accontenti del Conto Deposito (o dell’obbligazione) della banca sotto casa tua?

4) Proteggiti

Protezione

Più che un proposito è un consiglio da padre di famiglia.

La protezione personale e dei tuoi Valori più importanti DEVE essere alla base di ogni pianificazione finanziaria degna di questo nome.

Per protezione intendo riuscire a MANTENERE LO STILE DI VITA CHE HAI CREATO PER TE E PER LA TUA FAMIGLIA.

Protezione è anche intesa come tutela e rimborso delle spese sanitarie o altre mille sfumature.

 

Quello che cerco di renderti chiaro in queste poche righe è che qualsiasi sia il tuo capitale messo da parte in caso di eventi che non ti permettano di mantenere il tenore di vita, tuo e della tua famiglia, per il quale lavori duramente ogni giorno, quel capitale NON BASTERA’, che ti sia chiaro.

Per cui è nel tuo interesse, e nella professionalità della persona che studierà per te la tua pianificazione, che una parte di essa sia destinata alla cassaforte che proteggerà i tuoi Valori e ti assicuro che costerà molto meno di quello che pensi e ti darà una tranquillità fuori dal comune.

5) Mantenere i nervi saldi

calma

Questo proposito dovrebbe valere non solo per l’inizio dell’anno, ma per ogni momento in cui si registra una correzione nei mercati.

La finanza comportamentale studia quello che è uno dei nemici principali del tuo successo finanziario: la tua emotività.

Se hai pianificato a dovere i cali non saranno altro che un’occasione per guadagnare di più. Se è vero infatti che il guadagno è dato dalla differenza tra il prezzo medio del tuo investimento ed il prezzo finale è altresì vero che più abbassi il prezzo medio più aumenta la differenza e, quindi, più guadagni.

Lasciarsi prendere dalla frenesia di vendere quando SEMBRA che tutto stia andando a picco ti può costare moltissimo. Questo tipo di emotività fa spesso il paio con quella che ti dice di comprare quando i mercati STANNO GIA’ ANDANDO BENE.

In realtà devi fare l’esatto contrario: comprare ai minimi (o lì nei pressi), esattamente come faceva tua mamma o tua nonna ovvero comprare a saldo e vendere ai massimi (o lì vicino) per approfittare della prossima correzione.

Un professionista potrà certamente aiutarti a gestire al meglio la normale emotività che ti accompagnerà nel corso di un piano finanziario che vada a coprire tutti i tuoi orizzonti temporali.

6) Sii Previdente

Previdenza

Ti auguro di avere la lungimiranza di pensare per tempo al periodo in cui non lavorerai ed avrai moltissimo tempo libero per fare ciò che ti piace.

Pensa ad accantonare, anche poco, per il tuo piano pensionistico.

Basta davvero una minima parte del tuo risparmio per garantirti un futuro tranquillo. Hai visto le tabelle di conversione del nostro ente pensionistico? Magari facendoti un giro sul sito riesci anche a calcolare quanto ti spetterà ed allora correrai a sottoscrivere un piano pensionistico che oltre ad indubbi vantaggi fiscali può darti anche il vantaggio dei mercati che nel lunghissimo periodo performano con percentuali davvero interessanti.

7) Trova un interlocutore di tua fiducia

Interlocutore

Questo ultimo proposito chiude il cerchio.

Informati e trova una persona che soddisfi i tuoi requisiti, che ti ispiri e dimostri fiducia.

Scegli bene e con cura il tuo consulente finanziario che ti accompagnerà durante il piano che avrà preparato SU MISURA per te.

Questa persona con la quale condividerai i tuoi obiettivi di investimento rivestirà un ruolo chiave nel raggiungimento degli stessi. Cercalo preparato, presente e che lavori per un istituto solido. Informati bene su di lui tramite i social o le persone che sono già suoi clienti.

Circondarti di consulenti (finanziari, legali, medici, contabili) di tua fiducia può essere la mossa vincente per riuscire a raggiungere davvero i tuoi obiettivi.

Per concludere questa lista di buoni propositi ti auguro, di tutto cuore, di riuscire a portarli avanti il più a lungo possibile e che non siano solo propositi dettati dal periodo, ma scelte.

La scienza dice che basta applicare i propositi per 21 giorni e poi  essi diventano abitudini…

DEI

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...