Come compilare un assegno

Prima era uno dei mezzi principali di pagamento, oggi non lo si usa quasi più.

Gli assegni sono dei mezzi di pagamento che consentono, attraverso la loro CORRETTA COMPILAZIONE, di trasferire del denaro da un conto corrente ad un altro.

COME SI COMPILA UN ASSEGNO?

Guardiamo insieme questo “pezzettino di carta”

Nella parte alta

Dovremo inserire LUOGO E DATA

IMPORTANTE!!!

Inserisci la data del giorno in cui stacchi l’assegno, altrimenti commetti un reato!

Infatti se la data è posteriore al giorno in cui emetti il titolo (assegno postdatato) vai ad utilizzare impropriamente questo titolo. Per pagamenti postdatati lo strumento da usare è la CAMBIALE.

Emettendo un assegno postdatato non paghi il bollo che invece paghi sulla cambiale.

NON SI FA

no

Dicevamo LUOGO E DATA corretti.

Nella parte in alto a destra va inserito l’IMPORTO IN CIFRE.

Consiglio:

Una volta scritta la cifra corretta, completa anche dei centesimi metti unquesto impedirà di aggiungere cifre.

Esempio:

In un assegno da 100 euro la cifra andrà scritta così: #100,00

Nella parte centrale trovi

2 righe orizzontali.

Quella più in alto serve a scrivere IN LETTERE l’importo che poco più in alto hai scritto in cifre.

nel caso ci fosse discordanza tra l’importo in cifre e quello in lettere

Ricorda: VINCE QUELLO IN LETTERE

Quella più in basso serve a scrivere l’intestatario dell’assegno, ovvero a CHI VANNO I SOLDI. E’ importante prestare massima attenzione a questa operazione in quanto deve essere scritto ESATTAMENTE, pena l’annullamento dell’assegno. Quindi se si tratta di una società o di un’associazione specificare bene tutto il nome, compreso il tipo di società (Spa, Snc, Srl, ecc)

In basso a destra

Trovi lo spazio dove apporre la TUA firma che renderà VALIDO ED OPERATIVO l’assegno.

ORA CONTROLLA

Piccolo check. Hai compilato tutto?

  • Data
  • Luogo
  • Importo in cifre
  • Importo in lettere
  • Intestatario CORRETTO
  • Firma TUA

In questa facciata dell’assegno deve essere bene presente la scritta NON TRASFERIBILE

Nel caso in cui dovessi incassarlo non dimenticare di firmare sul retro con lo specimen (la firma come quella che hai depositato in banca).

Gli assegni fanno parte della grande categoria degli “strumenti di pagamento” , sei sicuro che sia quello più adatto a te ed alle tue esigenze?

Magari ne parliamo insieme e vediamo se ci sono soluzioni più efficienti per te!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...